lunedì 16 aprile 2012

Evento Yelp: Vino, smalto e... rock'n'roll


Giovedì sono stata ad un apericena con un'amica, ovviamente sono andata pensando che potesse essere interessante per il blog e non per un solo motivo ma per almeno due!
Si tratta di una serata organizzata da Yelp, nel centro estetico Runway che tratta i prodotti Shellac.
Yelp è una guida online che aiuta a trovare i posti migliori dove mangiare, fare acquisti, bere un drink, rilassarsi e giocare. Non tratta un unico argomento, e non è presente in una sola città, cerca quindi di essere completo e imparziale, dando voce a tutti coloro che partecipano agli eventi o frequentano quei posti.
Yelp, quindi, ti permette di trovare e recensire posti particolari e nuovi nella tua zona, inoltre, una newsletter settimanale fornisce agli utenti aggiornamenti locali su nuove attività commerciali da non perdere.
Ogni mese viene organizzato un evento, come quello a cui sono stata io, in collaborazione con attività e patner. Gli eventi sono riservati agli utenti Elite e ai loro invitati.
Gli Elite sono i membri più attivi sia all'interno del sito che fuori e si ottiene questo stato in base a diversi fattori: recensioni ben scritte, profilo personale completo e assiduità nelle valutazioni.
Ora che vi ho spiegato cos'è Yelp passo alla descrizione del centro estetico, degli smalti semipermanenti, della degustazione e della serata in generale.
Per me, questa, è una nuova esperienza. Shellac è uno smalto semipermanente, io generalmente uso solo smalti "normali" che posso levare e cambiare quando voglio. Ammetto che, un paio di volte, ho pensato di ricostruirle con il gel (visto che per me stendere lo smalto sta diventando quasi un lavoro, non riesco ad uscire senza), ma avevo paura che si staccasse e non mi convinceva il fatto di ricostruire l'unghia in modo così invasivo. Oltretutto, ho notato che le persone che hanno fatto la ricostruzione per molto tempo si ritrovano le unghie rovinate e questo mi preoccupa, le mie unghie sono già deboli così. Dicono che con questo smalto ciò non accada e voglio provare per vedere se è vero quel che si dice!
Alla fine sembra molto simile ad uno smalto; stendi la base, il colore ed il top coat ed hai finito, ovviamente, si fissa grazie alla tecnologia UV3, se no sarebbe uno smalto normale.
Sono solo al terzo giorno, ma, per ora, sono piuttosto convinta. Mia madre e mio padre ringraziano il cielo perchè non apro più mille smalti facendo diventare casa un centro esetico e soprattutto non sentono più il fastidioso odore di smalto. Io finalmente non perdo più tempo con lo smalto dell'ultimo momento prima di uscire. Unico lato negativo è che il colore deve convincere, se no ti stufi prima dei 20 giorni, ma io ero molto convinta, ho puntato il dito sul colore senza problemi e senza dubbi.
Non è adatto a chi ama cambiare colore di continuo, che è un po' la mia abitudine, infatti ho deciso che se l'esperienza mi piace farò un mese con il semi permanente ed un mese con lo smalto normale.
In effetti è comodo in estate, magari sia su mani che su piedi e, ovviamente, anche nel periodo feste (natale e capodanno) in cui scegli colore e fantasia particolare e non devi rifarla mille volte perchè si rovina, con questi smalti si possono fare piccole grandi opere di nail art.
Sì, sono proprio contenta di questa scoperta, questo blog mi fa sempre fare esperienze uniche e scopro piccole grandi novità.
Ma torniamo all'evento era da Runway, un centro estetico in zona Missori a Milano, precisamente in Via Paolo da Cannobio, 9. Il centro estetico è disposto su tre piani, per la serata al piano inferiore c'era la degustazione e l'aperitivo mentre sugli altri due piani veniva fatta la manicure con gli smalti semipermanenti Shellac.
La serata è iniziata intorno alle 19.30, le persone che avevano prenotato la manicure sono state divise in 4 gruppi, in modo che mentre alcune persone facevano le unghie le altre potevano gustarsi l'aperitivo.
Ero la prima del mio gruppo, quindi appena arrivata mi sono seduta alla manicure, ho scelto un colore di smalto tra lo champagne e l'oro, si chiama Iced Cappuccino, non ho avuto dubbi, l'ho visto e l'ho indicato come se fosse l'unico colore bello. Ovviamente i colori sono tutti stupendi, ma questo è proprio quello adatto a me!
Successivamente, sono scesa all'aperitivo, il buffet era davvero buono e vario. Si passava da focaccine farcite ad arancini, tutto assolutamente buono, ho amato i panini farciti!
Ho cercato di non abbuffarmi e fortunatamente è avevo con me la macchina fotografica della mia amica che si stava tranquillamente facendo le unghie e quindi avevo le mani troppo occupate per mangiare di continuo!
Durante gli eventi Yelp si socializza e si conoscono persone molto diverse tra loro e questo è un altro lato piacevole di queste serate. Ho parlato degli argomenti più diversi, dalle riforme all'informatica ai vini, passando per fotografia, iPhone e blog.
Mi sono divertita e la serata è passata velocemente, devo ammettere che nel complesso il voto è 8 per tutto eccetto la degustazione.
Generalmente, evito di parlare di quel che non mi piace, preferisco mostrare solo il positivo tralasciando il negativo. Ma, ovviamente, non posso nemmeno saltare parti della serata e quindi posso dirvi che la degustazione di vini, per una che li ama, è stata un po' deludente.
Ma non aggiungo altro, proprio perchè non amo parlare male o poco bene delle cose, sottolineo che non sono un'esperta di vini, ma li bevo molto volentieri e li conosco abbastanza.
Ho conosciuto persone davvero simpatiche ed alla mano, è stata la serata delle scoperte piacevoli e spero che questa mia esperienza vi sia utile.

Nel caso vi interessasse saperne di più:
http://www.yelp.it (Il sito della guida oline)
http://www.cndshellac.it (Il sito degli smalti, non producono solo quelli semipermanenti)
http://www.hairbeautynails.it/ (Il sito del centro estetico)

Ho indossato il mio nuovo corpetto di Guess oro con paillettes, dal vivo rende di più!

Fotografie: Prashadi
Testo: Laura Marsiglio

Fashion Instagram

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...