venerdì 10 maggio 2013

Titto - non chiamatela gelateria.

Come potrete notare dalla foto, mi scuso per la qualità dell'immagine, ma ero troppo impegnata a mangiare, il punto forte non è il gelato, che nemmeno si vede, ma tutte le cose che si possono "buttare" dentro.
In questo posto potrete personalizzare il vostro gelato, prima di tuttosi sceglie il gusto e la quantità, fate tutto voi, è self service. Successivamente iniziate a metterci dentro tutto quello che può venirvi in mente: c'è il settore frutta, gli zuccherini colorati, i biscotti e molto altro.

 

Inutile dire che la tentazione è forte, io ho messo dentro praticamente tutto, più che un post pranzo sembrava un pasto completo.
Ma ci sono due ottimi motivi per non esagerare; il prezzo del gelato varia in base al peso, quindi riempendolo troppo vi ritroverete con con il conto un po' salato, e in secondo luogo farete molta fatica a finirlo, io ho arrancato e chi mi conosce sa che di solito non ho mai problemi con le porzioni super abbondanti.


Laura Marsiglio

Fashion Instagram

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...