mercoledì 17 ottobre 2012

Presentazione Marco Fossati

Durante la Fashion Week sono stata alla presentazione dello stilista Marco Fossati, creatore di abiti di alta moda.
Prima di parlarvi della collezione vorrei introdurvi questo creatore di moda italiano.
Si è diplomato alla Central Saint Martins’ Fashion School a Londra nel 2004 e ha subito aperto il suo marchio. 
La sua prima collezione,composta da tailleur di diversi stili, ottenne moltissimi consensi e grazie a questa partenza continuò a impegnarsi e a lavorare sodo, presentando l’anno venturo anche abiti da sera, da sposa, da cocktail e accessori.
Nel 2010 ottenne il riconoscimento di Miglior Giovane Stilista Italiano.
Per Marco ogni abito è ispirato a una donna elegante, con abiti classici ma dai dettagli moderni, in modo tale da renderlo unico come la donna che lo indossa.

Una delle grandi passioni dello stilista è il pattinaggio sul ghiaccio, che influenza le sue creazioni.
Marco infatti è lo stilista ufficiale dei Mondiali di Pattinaggio che si terranno a Milano nel 2013, inoltre è stato uno degli sponsor dei Golden Skate Award, i premi internazionali del pattinaggio sul ghiaccio.

Passiamo alla presentazione degli abiti! :D
Il primo abito  è da gran sera  realizzato per i Golden Skate Award del 2009, che quest’anno si svolgeranno a Torino il 20 Ottobre.
È realizzato con diversi tipi di seta sui toni del grigio scuro e del nero, con la particolarità del corpetto in velluto di seta effetto devorè  e la gonna multistrato in raso e seta, unita sulla vita e definita mano che rendono l’abito morbido.



Sempre nel campo pattinaggio troviamo altre due splendide creazioni:
Il primo è un vestito da gara, realizzato in seta con inserti di georgette fucsia, il tutto impreziosito da 1000 cristalli Swaroski fucsia e lilla che formano un effetto cromatico seguendo le linee dell’abito. Solo per i cristalli sono stati necessari 8 giorni di lavoro continuativi ( giorno e sera e se ve lo state chiedendo si sono stati attaccati a mano uno a uno).
Tale abito verrà usato per la promozione di Marco Fossati come stilita ufficiale dei Mondiali Junior Isu di Pattinaggio di figura di Milano in programma dal 25 Febbraio al 3 Marzo 2013.



Il secondo abito è stato realizzato per gli eventi delle pattinatrici: un vestito da sera che richiama, attraverso il colore e le linee, quello precedente. 
Ha sempre un taglio asimmetrico,fucsia, in georgette e raso con inserti di tripla balza con effetto a sfumature al centro, terminando in una rosa anch’essa realizzata in tessuto.
Ha una parvenza più sobria che gli dona un tocco classico ed elegante.

Della stessa linea, ma non meno importante, le felpe da sera, elemento casual della collezione, ricamate con cristalli e personalizzabili nel disegno e nella lunghezza.


Come potrete notare dalle foto una delle ragazze indossava una sciarpa: ebbene me ne sono innamorata!
Infatti ha una doppia particolarità; oltre ad essere usata al collo, può essere utilizzato come stola ad anello. Come se non bastasse all’interno c’è una borsa!!! :D 
Non vi siete innamorate anche voi?

Non molto tempo fa lo stilista ha realizzato degli abiti esclusivi per un’importante servizio fotografico a Venezia
Uno dei capi creati per l’occasione, era un abito lungo asimmetrico in seta colo glicine con inserti di georgette a balze impreziosite con cristalli Swaroski. Il corpetto è ricamato a motivi floreali realizzati in organza con applicazioni di paillette.


Un altro abito realizzato per il servizio all’Hotel Dragomanni di Venezia è questo lungo in taffetas cangiante a riflessi verde e rosa antico con una mantella, che è stata realizzata a mano. 
Per ottenere questa lavorazione è stato utilizzato un minitelaio che ha realizzato un chiaroscuro tra i due colori. Poco più in basso troverete la stoffa allo stato puro prima del trattamento.


Una delle caratteristiche di questo stilista è la creazione di tailleur maschili rivisitati in versione femminile, come questo smoking da donna, che mantiene i canoni classici di quello maschile, ma la camicia ha una profonda scollatura sulla schiena.


Questo è un abito in raso verde e chiffon verde acido con ruches che, partendo dalle spalline, scendono fino in vita, segnano l’inizio di due profondi spacchi in laterale lungo tutta la gonna.
Il tessuto è stato realizzato in linee geometriche che risaltano la figura.
È stato creato un abito molto simile, uno dei primi dello stilista, con lo stesso tessuto e la stessa stampa, però in arancione ( lo preferisco assai!)


L’ultimo abito è sempre da cerimonia, però molto più esclusivo degli altri.
È un vestito a collo alto in raso, di colore ghiaccio, e pizzo con inserti in argento e applicazione in foglie di raso e paillettes che danno un piccolo contrasto all’abito. Sul davanti l’abito è coprente viste le formalità al quale può essere utilizzato, ma per renderlo più giovanile, dietro presenta una profonda scollatura.
Nel caso in cui l’uomo indossi il frac, basta lasciar cadere la stola che scivola giù, creando un armonia con l’abito da uomo.


Questa non è la prima collezione al quale assisto, e devo dire che ogni anno mi piace sempre di più!
Voi invece che ne pensate?

Sally Yeroham

Facebook: http://www.facebook.com/groups/192307990833493/
Twitter: Look Around_FB
Instagram: @lookaround_fashionblog

Fashion Instagram

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...