mercoledì 15 aprile 2015

Rouge Dior Brillant 2015


Nel 1981 la Maison Dior sconvolge i codici del make-up creando il primo Rouge Brillant e oggi, si reinventa in una sua interpretazione contemporanea.
Il 10 Aprile, nella boutique "Au Nom de la Rose" di piazza V Giornate, Dior ha presentato le nuove creazioni e io sono andata a scoprirle per voi!


Le vetrine del negozio erano allestite con tantissime rose colorate e con i lip gloss Dior, l'impatto visivo era molto piacevole e non lasciava dubbi sul fatto che tu fossi nel posto giusto.
Entrando ho notato subito sulla destra un banchetto con sopra dei fiori ed un vassoio di invitanti macarons (quello al lampone era una libidine), mentre nell'aria il profumo di rose mi ha inebriata, facendomi credere di essere davvero dentro ad un giardino!
Prima di dirvi la mia impressione però, voglio raccontarvi le particolarità di questi prodotti.


Rouge Dior Brillant ha tre caratteristiche fondamentali: Brillantezza, Trattamento e colore Couture.
Questo lucidalabbra è infatti dotato di un inedito serbatoio che applica la quantità di prodotto ideale, delineando le labbra e facendo risaltare il colore senza creare eccessi.
Nel cuore della formula, la Maison ha racchiuso tre oli di trattamento dall'alto potere riflettente, così che la vostra bocca sia rivestita da una nuova luminosità Couture estremamente raffinata.
Inoltre, un complesso che associa la vitamina E antiossidante ad un principio "riempitivo" che riattiva la sintesi di collagene*, nutrirà le vostre labbra rendendole levigate e rimpolpate.
L'associazione dell'applicatore, che ha una punta precisa come quella di una penna, e la formula arricchita di cere a lunga tenuta, consentono invece di avere una definizione e tenuta di colore e brillantezza ideale.
Con un solo gesto avrete una bocca elegantemente colorata e perfettamente ridisegnata.
 *Test in vitro


La linea comprende una gamma di 12 tonalità, ma ora vi parlerò dei quattro colori must, perfetti per dei look estremamente lucenti!


999: un omaggio ai primi rossetti 9 e 99, creati da Christian Dior per «vestire il sorriso delle donne».
Il rosso perfetto e iconico della Maison diventa splendente, realizzando così il sogno del Couturier che desiderava «il rosso più brillante, più luminoso, tenace, si… ma quanto basta.» 

775 Darling: un invito impertinente a farsi desiderare, questo fucsia ultra-femminile esprime lo spirito Dior, come l’omonimo, splendido abito da sera della collezione Primavera-Estate del 1948, realizzato «per permettere a ogni donna di essere la più bella.»

468 Bonheur: un leggero e delicato rosa, che risponde al desiderio più grande di Monsieur Dior: «Il mio sogno? Rendere le donne non solo più belle, ma anche più felici.»

808 Victoire: «Era l’espressione più viva della giovinezza del suo tempo», diceva il Couturier parlando di Victoire, la sua modella più giovane, divenuta poi la sua musa. Questo corallo fresco e delicato ne eredita non solo il nome, ma anche l'eleganza insolente e naturale che vi sedurrà.



Dior Vernis Rouge è il complice Couture perfetto di Rouge Dior Brillant.
Peter Philips, Direttore creativo e dell’immagine del make-up Dior, ci propone anche tre nuove tinte in semitoni: Corail 899, un rosso punteggiato di fresco corallo, Pink 599, un pesca delicato sublimato da raffinate madreperle e Rose 499, un tenero rosa infuso di iridescenze dorate. 
Per l’occasione, anche l’iconico vasetto avorio della Crème Abricot è stato rivestito con il rosso fiammante della tinta 999.
Questa versione inedita della crema sarà disponibile in edizione limitata, in alcuni punti vendita selezionati.


Le mie impressioni? Bhè, dopo un po' di attesa, il truccatore mi ha fatta accomodare alla postazione make-up e, in base alla mia carnagione, ha scelto di farmi provare il nuovo "755 Darling".
Il colore è sfavillante, infatti una volta uscita dal negozio avevo tutti gli occhi puntati addosso!!
L'applicatore con il serbatoio inedito invece, direi che funziona alla grande! La mia bocca era leggera, non ho provato la solita sensazione di pesantezza che si ha dopo aver messo un lucidalabbra.
Direi che mi ritengo soddisfatta dei prodotti presentati, mantengono le loro promesse e addosso sono una meraviglia!
Durante l'evento ci hanno lasciato anche un sacchettino decorato con una rosa della boutique, contenente dei bellissimi omaggi: dei campioncini e una mini-taglia del rossetto Rouge Dior.
Giuro che appena trovo l'occasione giusta, lo provo!
Che dire, invito anche voi a provare la nuova linea e a farmi sapere cosa ne pensate, mi raccomando!





Pri









Fashion Instagram

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...